Versioni del sito

Accesso radido ai contenuti

News

solidarieta-digitale

Solidarietà digitale: aderisce anche il Libro Parlato Lions

Solidarietà Digitale è un’iniziativa promossa dal Ministro per l’Innovazione tecnologica e la Digitalizzazione che garantisce una serie di servizi gratuiti, resi disponibili da imprese ed associazioni, con l’obiettivo di aiutare le persone, i professionisti e le aziende, costrette a stare in casa a causa dell’emergenza coronavirus, a continuare la propria attività e mantenere le proprie abitudini di vita, rispettando al tempo stesso le disposizioni del nuovo DPCM.

L’iniziativa riguarda servizi gratuiti  che permettono di:
• lavorare da remoto, attraverso connettività rapida e gratuita e l’utilizzo di piattaforme di smart working avanzate;
• leggere gratuitamente un giornale anche senza andare in edicola o un libro senza andare in libreria sul proprio smartphone o tablet;
• restare al passo con i percorsi scolastici e di formazione, grazie a piattaforme di e-learning, come proposto dal MIUR;
• usufruire di servizi digitali online, come l’accesso a servizi pubblici o specialistici, come ad esempio una consulenza medica o professionale;
• svolgere a distanza attività della vita di tutti i giorni, come fare la spesa, attività sportiva, ma anche la socialità, la vita politica e quella religiosa, l’associazionismo, o persino gli hobby, come le arti o la cucina.

Tra le diverse realtà, anche Libro Parlato Lions aderisce all’iniziativa Solidarietà Digitale, mettendo a disposizione delle scuole collegamenti provvisori al suo servizio di audioteca.
Il servizio consiste nel download e ascolto di audiolibri, circa 10.000 titoli suddivisi per genere letterario con una sezione dedicata ai ragazzi, in formato mp3 riservato alle persone con disabilitatà fisico-sensoriale o Dsa certificate.
Per l’attivazione le scuole o gli enti simili devono contattare la seguente casella di posta elettronica: segreteria_verbania@libroparlato.it

In generale, i servizi offerti dalle imprese ed associazioni, serviranno per il lavoro da remoto – “attraverso connettività rapida e gratuita e l’utilizzo di piattaforme di smart working avanzate” -; e-learning (ad esempio la piattaforma Weschool); per la lettura su tablet e smartphone di libri e giornali; l’accesso a servizi specialistici e per “svolgere a distanza attività della vita di tutti i giorni”. Per attivarli, basta seguire le istruzioni riportare su ogni singola offerta.

Di seguito le altre imprese ed associazioni che hanno aderito:

  • Connettività e servizi: Wind Tre – Tim – Vodafone – Fastweb – Helbiz – Shippy Pro – Treccani scuola – Infocert – IP PBX – Centralino Virtuale – Eat Italy Food – CLICKDOC Teleconsulto – Cassiopea Roma – Illiad – Shellrent – PagoPA;
  • Smart Working: Connexia – Cisco Italia e IBM – Sigma connect – Joinconference – G suite – Kiber 3 Field – Valarea – Centralino Telefonico Cloud e piattaforma di Webmeeting – Bluelink
  • Servizi: Amazon Web Services (AWS) – Italia Online – Smart tales;
  • Informazione ed intrattenimento: Gruppo Mondadori – Editoriale Nuova ecologia – Hystrio trimestrale di teatro e spettacolo – Microsoft – You can print – Infinity – DIRE (agenzia di stampa nazionale) – La Repubblica – Libro parlato Lions – Condè nast – Bertoni Editore – L’automobile – Pagine mediche – La Stampa;
  • E – learnig: Amazon – Weschool – Digital360 Smart Working Training – WeTurtle – teach corner – Skuola.net | Ripetizioni;

Scopri tutti i servizi sul sito www.solidarietadigitale.agid.gov.it

Torna indietro


Menu secondario
Osservatorio Servizi per il lavoro E-Learning Ierfop
Risponde

Iscriviti alla nostra
newsletter

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter! Riceverai gli aggiornamenti sulle notizie e sulle attività promosse della Ierfop.

Modulo di registrazione alla newsletter
In riferimento al D. Lgs. 196/2003, i Suoi dati saranno trattati da IERFOP al solo fine dell'invio della newsletter, con estrema riservatezza, e non verranno divulgati.


Torna su